Scuola di spagnolo a Caceres

Caceres

Caceres è una piccola città situata nella regione spagnola dell’Extremadura, proprio nel punto in cui la Ruta de la Plata (che attraversa la penisola da nord a sud) e l’autostrada Madrid – Lisbona si incrociano. Alla popolazione di circa 90000 abitanti si aggiungono ogni anno circa 15000 tra turisti e studenti, che visitano il bellissimo centro storico di Caceres, dichiarato Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO.

Moltissime sono le cose da vedere e fare a Caceres, iniziando dalla Plaza Mayor, la principale porta d’entrata alla città e luogo di ritrovo degli studenti. Nei dintorni, si trovano alcuni resti romani e arabi, oltre a numerosi bar e ristoranti; da qui è poi possibile proseguire verso la piazza di Santa Maria, in cui si trova la cattedrale, dalla cui torre si hanno delle viste spettacolari della città e dei suoi dintorni. Molte altre chiese e piazze decorano la città, regalandole un’atmosfera medievale apprezzata da turisti di tutto il mondo: la piazza di San Matteo, con un piccolo convento in cui le suore preparano deliziosi dolci e il museo provinciale, con un’interessante cisterna araba; la piazza di San Juan, popolata da ristoranti e bar; e la piazza di San Jorge, con una residenza gesuita del XVIII secolo.



plaza Mayor de Caceres cattedrale di Caceres


Passeggiare per le vie di Caceres è un vero piacere, perché ci sono piccoli gioielli da scoprire in ogni angolo: archi, piazze, resti arabi, palazzi medievali, il tutto racchiuso in un centro storico tranquillo e allo stesso tempo vivace e animato, soprattutto durante la notte, quando i numerosi bar e ristoranti si popolano di studenti e turisti. Passeggiare di notte inoltre è un’esperienza unica, perché l’illuminazione curata permette di vedere gli edifici da un’altra prospettiva, e la tranquillità che si respira è un valore aggiunto alla bellezza del centro storico. Numerosi titoli a livello internazionale hanno riconosciuto la bellezza della cittadina, includendo il titolo concesso dall’UNESCO e quello al merito turistico, concesso dalla Federazione Internazionale di giornalisti e scrittori di turismo.

Moltissimi paesini, castelli, monasteri, siti archeologici e spazi naturali circondano Caceres. Tra questi segnaliamo Guadalupe, Trujillo e Merida (tutti Patrimonio dell’Umanità), e la zona della Vera, che racchiude paesini nei quali vedere e apprezzare la tradizionale vita contadina e assaporare degli eccellenti fichi secchi, l’ingrediente base di molti dolci.



Guadalupe piazza di Trujillo


Come arrivare

Gli aeroporti migliori per arrivare a Caceres sono quelli di Madrid (a due ore e mezza) e Siviglia (a circa 270 km). Da qui potete prendere il treno (www.renfe.com) oppure gli autobus della compagnia Alsa (www.alsa.es), che collegano le due città a Caceres con servizi regolari durante tutta la settimana. La stazione degli autobus si trova a pochi minuti dal centro (se arrivate in auto, è meglio lasciarla in uno dei numerosi parcheggi alle porte della città, perché il transito nel centro storico è riservato ai residenti).





powered by: olecourses.com © 2017
Questo sito web utilizza i cookie per migliorare l'esperienza utente su olecourses.com Accettare Per saperne di più